Pasta al tonno

Pasta al tonno

La pasta al tonno è una ricetta veloce e gustosa, un ottimo salva cena quando si torna tardi dal lavoro o quando arrivano a casa amici all’improvviso.

Un piatto facile da realizzare, ideale per una spaghettata dell’ultimo minuto e un salva-cena perfetto perché anche con gli ingredienti più semplici si possono preparare pietanze gustose.

In dispensa troveremo sempre una preziosa scatoletta di tonno per realizzare un delizioso piatto di pasta, da arricchire con pomodori pelati, olio extravergine d’oliva e basilico o prezzemolo freschi: con il sughetto sarà ancora più gustosa.

Quindi scegliete il pesce più carnoso, qualche fogliolina di basilico per aromatizzare e l’olio extravergine d’oliva migliore!

Il sughetto che realizzerete renderà questo piatto ancora più saporito e corposo e…la cena è servita!

Si consiglia di consumare il piatto appena pronto.

Nel caso avanzassero, conservateli in frigorifero in contenitore chiuso ermeticamente per al massimo 1 giorno.

Per donare ancora più sapore alla vostra cena potete aggiungere a inizio cottura anche capperi, olive e peperoncino.

Pasta al tonno
Pasta al tonno

Ingredienti:

  • Tonno in scatola 150 g scolato
  • Pomodori pelati 400 g
  • Cipolla 1/2
  • Basilico o prezzemolo
  • Pasta 300
  • sale
  • Pepe nero q.b.

Procedimento:

  • Fate scolare il tonno, così da eliminare l’olio di conservazione o la salamoia, se avete scelto il tonno al naturale.
  • Affettate la cipolla sottilmente e lasciatela appassire a fuoco lento in una padella con olio extravergine d’oliva.
  • Unite il pesce ben sfilacciato alle cipolle e fate insaporite per un paio di minuti.
  • Versate nel tegame i pomodori pelati precedentemente schiacciati, aggiungete un po’ di sale e lasciate cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
  • Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata e scolatela al dente direttamente nel tegame con il sugo.
  • Aggiungete il pepe, fate insaporire per un paio di minuti e aggiungete alla fine le foglioline di basilico o il prezzemolo freschi.
  • La vostra pasta è pronta per essere servita.

 

https://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-al-tonno.html

https://www.cookaround.com/ricetta/Pasta-con-il-tonno.html

 

 

 

Risotto con radicchio e gorgonzola

Risotto con radicchio e gorgonzola

Il risotto con radicchio e gorgonzola è un primo piatto molto gustoso e semplice da preparare; infatti, l’abbinamento tra il sapore leggermente amaro del radicchio e quello intenso del gorgonzola, rende questa pietanza estremamente succulenta.

Il risotto è una preparazione tipica della gastronomia italiana, cucinata e servita da almeno due secoli.
Viene portato a cottura versando nella pentola piccole quantità di brodo lasciate asciugare di volta in volta.
Questo perché il riso tende a cuocere prima all’esterno e solo successivamente all’interno.
Oltre alla cottura, altra fase importante per l’esecuzione di un buon piatto è la mantecatura, che avviene solitamente fuori dal fuoco.
Prima di essere servito, il risotto deve essere lasciato riposare per qualche minuto.

Risotto radicchio e gorgonzola

Le ricette dei risotti sono infinite e noi vi consigliamo di eseguirne una davvero deliziosa, quella del risotto radicchio e gorgonzola.

Potete portarlo in tavola in occasione di un pranzo o una cena tra amici, ma, vista la velocità di realizzazione, potrai assaporarla anche durante il pranzo di tutti i giorni.

A questo punto, non ci resta che scoprire la ricetta del risotto con radicchio e gorgonzola.

Se volete che il vostro risotto radicchio e gorgonzola sia ancora più saporito, puoi utilizzare del brodo vegetale invece dell’acqua per farlo cuocere.

Risotto con radicchio e gorgonzola
Risotto con radicchio e gorgonzola

Ingredienti:

  • 300 g riso per risotti
  • 150 g gorgonzola dolce
  • 1/2 radicchio rosso
  • 100 ml latte
  • Olio Extravergine D’oliva q.b
  • Sale

Procedimento:

  • Per prima cosa iniziate a mettere sul fuoco una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, fatelo scaldare e versate nella padella anche il riso e fatelo tostare per 2 o 3 minuti.
  • Quando il riso sarà ben tostato, aggiungete nella padella un po’ d’acqua ed il sale ed iniziate a far cuocere il riso aggiungendo acqua ogni volta che il riso lo richiede.
  • Appena il riso avrà raggiunto circa metà della cottura, aggiungete nella padella anche il latte e subito dopo anche il gorgonzola tagliato a cubetti; con un mestolo amalgamate bene il tutto.
  • Tagliate le foglie di radicchio in strisce piuttosto sottili e poi inseriteli nella padella quando il riso è a circa 3/4 di cottura.
  • Amalgamate bene il tutto, fai ultimare la cottura del riso e poi potrete servire in tavola il vostro risotto radicchio e gorgonzola.

 

https://blog.giallozafferano.it/piattiprontiinunattimo/risotto-radicchio-e-gorgonzola/

 

https://www.ricettedellanonna.net/ricette-primaverili-facili-e-veloci/