Pasta al tonno

Pasta al tonno

La pasta al tonno è una ricetta veloce e gustosa, un ottimo salva cena quando si torna tardi dal lavoro o quando arrivano a casa amici all’improvviso.

Un piatto facile da realizzare, ideale per una spaghettata dell’ultimo minuto e un salva-cena perfetto perché anche con gli ingredienti più semplici si possono preparare pietanze gustose.

In dispensa troveremo sempre una preziosa scatoletta di tonno per realizzare un delizioso piatto di pasta, da arricchire con pomodori pelati, olio extravergine d’oliva e basilico o prezzemolo freschi: con il sughetto sarà ancora più gustosa.

Quindi scegliete il pesce più carnoso, qualche fogliolina di basilico per aromatizzare e l’olio extravergine d’oliva migliore!

Il sughetto che realizzerete renderà questo piatto ancora più saporito e corposo e…la cena è servita!

Si consiglia di consumare il piatto appena pronto.

Nel caso avanzassero, conservateli in frigorifero in contenitore chiuso ermeticamente per al massimo 1 giorno.

Per donare ancora più sapore alla vostra cena potete aggiungere a inizio cottura anche capperi, olive e peperoncino.

Pasta al tonno
Pasta al tonno

Ingredienti:

  • Tonno in scatola 150 g scolato
  • Pomodori pelati 400 g
  • Cipolla 1/2
  • Basilico o prezzemolo
  • Pasta 300
  • sale
  • Pepe nero q.b.

Procedimento:

  • Fate scolare il tonno, così da eliminare l’olio di conservazione o la salamoia, se avete scelto il tonno al naturale.
  • Affettate la cipolla sottilmente e lasciatela appassire a fuoco lento in una padella con olio extravergine d’oliva.
  • Unite il pesce ben sfilacciato alle cipolle e fate insaporite per un paio di minuti.
  • Versate nel tegame i pomodori pelati precedentemente schiacciati, aggiungete un po’ di sale e lasciate cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
  • Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata e scolatela al dente direttamente nel tegame con il sugo.
  • Aggiungete il pepe, fate insaporire per un paio di minuti e aggiungete alla fine le foglioline di basilico o il prezzemolo freschi.
  • La vostra pasta è pronta per essere servita.

 

https://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-al-tonno.html

https://www.cookaround.com/ricetta/Pasta-con-il-tonno.html

 

 

 

Tagliatelle aglio,olio, peperoncino e zafferano

Tagliatelle aglio,olio, peperoncino e zafferano

Tagliatelle aglio, olio, peperoncino e zafferano un primo piatto facile e veloce da preparare.

Le tagliatelle aglio, olio, peperoncino e zafferano sono un piatto semplice da realizzare, aromatico e gustoso per una cena o un pranzo veloce.

Pochi ingredienti ma efficaci, tali da rendere questa ricetta un “must”.

Combinando i sapori intensi di tre protagonisti della cucina italiana, l’olio extra vergine di oliva, il peperoncino e l’aglio, ed unendoli ad una magica spezia qual è lo zafferano, riusciamo a creare in pochi minuti un’armonia forte ed avvolgente di aromatiche persistenze.

L’essere italiano ha molti aspetti positivi.

Uno di questi è come sia facile realizzare un buon piatto servendosi di ingredienti poveri, semplici ma autentici e genuini.

Un esempio su tutti: tagliatelle aglio, olio, peperoncino e zafferano.

Questa ricetta non vi tradirà mai, per la semplicità di esecuzione e perché gli ingredienti sono sempre presenti in ogni casa italiana.

Tagliatelle aglio,olio, peperoncino e zafferano

È la ricetta ideale per le visite inaspettate anche dopo la mezzanotte.

Pochi i suggerimenti.

Usate la miglior qualità di pasta, cuocete l’aglio fino a farlo diventare di un colore marroncino se amate i sapori forti, altrimenti, se preferite qualcosa di più elegante, potete sempre schiacciare l’aglio con le vostre mani e cuocerlo fino ad ottenere il classico colore dorato.

Tagliatelle aglio, olio, peperoncino e zafferano
Tagliatelle aglio, olio, peperoncino e zafferano

Ingredienti:

  • 400 g di tagliatelle
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini di media grandezza
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 bustina di zafferano
  • Sale

Procedimento:

  • Fate bollire l’acqua in un recipiente capace, e quando l’acqua raggiunge il punto di ebollizione aggiungete il sale e la pasta.
  • Fate dissolvere lo zafferano in mezzo bicchiere di vino bianco e lasciatelo sedimentare.
  • Mentre la pasta sta cuocendo, scaldate l’olio in una padella molto capiente, aggiungete l’aglio e fate in modo che questo acquisisca un colore tra il giallo dorato intenso ed il marrone chiaro, quindi aggiungete il peperoncino e riducete la fiamma.
  • Scolate la pasta al dente, fatela saltare in padella con gli altri ingredienti, aggiungete il vino allo zafferano e fate ben attenzione a far evaporare l’alcool.
  • A questo punto spegnete la fiamma ed aggiungete il prezzemolo precedentemente tagliato al coltello.
  • Il gioco è fatto. Se non potete sopravvivere senza parmigiano, grattatene un po’ sui piatti già in tavola.

visita la mia pagina Facebook

http://www.buttalapasta.it/r/ricette+aglio+olio+zafferano/